Termoscanner

Mediagallery

A causa dell’attuale emergenza sanitaria, il nostro paese, come tutto il resto del pianeta, si è dovuto letteralmente fermare per cercare di rallentare la corsa del virus.

Dopo un periodo di lockdown, oltre alle ricerche in ambito medico per individuare cure e vaccini, è stata messa in moto la tecnologia per cercare di trovare delle soluzioni che permettessero una graduale riapertura delle attività sia in ambito lavorativo che ricreativo.

Proprio grazie a questo, sono state sviluppate molte iniziative atte a prevenire il diffondersi del virus, ma allo stesso tempo che possano indirizzare verso un graduale ritorno alla normalità.

I dispositivi di protezione, quali mascherine, guanti o simili, aiutano sicuramente le persone nella loro quotidianità, ma è stato necessario mettere in campo soluzioni ad alto valore tecnologico per ottimizzare e accelerare la “caccia” al virus.

Telcomms si è mossa fin da subito ed ha inserito tra le proprie soluzioni, un dispositivo Termoscanner per il riconoscimento facciale e la misurazione della temperatura corporea, utilizzabile in qualsiasi scenario che preveda un punto di accesso di persone in un luogo, che sia un edificio, una stazione, una scuola, ecc.

Misure di controllo e prevenzione come questa al momento sono necessarie e obbligatorie, e potrebbero restare di uso comune anche una volta passata la pandemia, pertanto è fondamentale più che mai ricercare le migliori soluzioni per la propria azienda e attività per tutelare in primis tutti i lavoratori ed in generale la comunità.

Modello Termoscanner

Condividi: